Pompei, riapre la Schola armaturarum

Pompei, finalmente riapre la Schola armaturarum. I lavori di restauro nell’edificio dei gladiatori crollato nel 2010 sono terminati: il taglio del nastro avverrà giovedì 3 gennaio 2019, nel giorno di fine mandato del soprintendente Massimo Osanna.

La Casa dei gladiatori, nella famosa via dell’Abbondanza, collassò nella parte superiore sotto il peso di 5 quintali d’acqua piovana: detriti, materiali e fogliame formarono un tappo naturale quel 6 novembre di 8 anni fa nel canale di scolo. Sotto accusa la mancata manutenzione. La notizia fece il giro del mondo, scatenando sconcerto e indignazione per le condizioni del sito. La Schola era diventata il ‘simbolo’ della funesta stagione dei crolli delle domus.

La rinascita degli scavi archeologici è partita da lì. Dopo il crollo, la rimozione delle macerie e i primi restauri di emergenza degli apparati decorativi, solo nel giugno 2015 è stato possibile progettare la nuova copertura temporanea, dopo il dissequestro dell’area della Schola. Il cantiere fu aperto nel 2016.

Giovedì 3 gennaio 2019, alle ore 11.00, Osanna incontrerà la stampa per illustrare il progetto di riapertura. La Schola sarà aperta al pubblico e alle visite guidate ogni giovedì.

Leggi di più > https://bit.ly/2CLlv28