• Christian Leperino

    Pittore e scultore

  • Die Neue Bewegung

    Christian Leperino

Giornata della Memoria

Christian Leperino (Napoli 1979)

Pittore e scultore, nella sua ricerca intreccia al tema del paesaggio urbano la riflessione sul tempo e la memoria dei luoghi. Nelle sue sculture alterna al modellato il calco dal vero, traccia di un corpo vivente, di un oggetto, di un frammento d’arte del passato. Materia che assorbe, custodisce e restituisce storie, forme, umori, in un dialogo tra presenza e assenza, miraggi di bellezza e macerie della storia. Insegna Scultura presso l’Accademia di Belle Arti. Sue opere sono presenti in collezioni museali e spazi pubblici, tra i quali Museo MADRE di Napoli, MMOMA-Moscow Museum of Modern Art, IICT di Tokyo, Galleria Civica d’Arte Contemporanea di Suzzara, Stazione di Napoli-Mergellina, Cattedrale dell’Assunta, Castello Aragonese di Ischia.

DIE NEUE BEWEGUNG

Christian Leperino

27.01.2021
Giornata della Memoria

Museo Archeologico Virtuale | Ercolano

“Ho dedicato questo progetto artistico al Mav e al suo bellissimo ingresso”

“La mia opera è frutto di una doppia visione:
l’archeologo che scava per far riemergere la storia
e lo schiavo che scava senza un fine, uno scopo ben preciso.”

“Il senso dell’opera è sintetizzato in un disegno semplice, essenziale,
asciutto e che ricorda le vibrazioni del sottosuolo partenopeo.”

“È un disegno tellurico che riproduce il sisma
che caratterizza queste terre, questi luoghi.”

“È un lavoro che nella sua genesi ha avuto forte
l’idea di condivisione con il pubblico, con la gente.”

La videointervista
MUSEO ARCHEOLOGICO VIRTUALE - Fondazione C.I.V.E.S. - Via IV Novembre n.44 – 80056 Ercolano (NA) – Italia – CF e P.Iva: 05400281217